Difesa delle piante in viticoltura e agricoltura

23.10.2018

La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA evidenzia la difesa delle piante / Dalle strategie anti resistenza alla protezione meccanica delle piante

Nella viticoltura e nell’agricoltura la difesa delle piante riveste un ruolo crescente. Alla INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA, oltre ai prodotti e alle soluzioni presentate dagli espositori ai propri stand, per la prima volta ci sarà anche un’area tematica separata. Qui saranno illustrati tutti gli aspetti della protezione delle piante: dalla disponibilità di prodotti fitosanitari e alternative meccaniche agli ultimi processi fisici e le attrezzature più recenti per la difesa delle piante; inoltre atomizzatori, cura delle pareti fogliari, strategie anti resistenza e gestione di nuovi parassiti e malattie. Al centro dell’attenzione di tutte le considerazioni si troverà la difesa delle piante a medio e lungo termine con l’obiettivo di rispettare l'ambiente, soddisfare le mutevoli esigenze del cambiamento climatico e le richieste dei consumatori.

Il dibattito sul glifosato ha evidenziato con chiarezza che i consumatori attribuiscono sempre più importanza alla difesa ecologica e sostenibile delle colture. Quali sono le possibilità dei viticoltori e degli agricoltori di produrre prodotti sani e di alta qualità senza inquinare l'ambiente? La prossima INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA illustrerà la questione in tutte le sue sfaccettature. In considerazione delle evidenti impasse, causate dalle alternative chimiche e l'uso di erbicidi, verranno presentati e discussi processi meccanici come l'erpice a dischi e la zappa a rulli, nonché nuovi processi fisici che utilizzano elettricità o processi ad alta pressione con acqua fino a 1000 bar. Relativamente alle attrezzature per la difesa delle piante, al centro dell'attenzione si trovano quelle di riciclaggio e i (doppi) atomizzatori agricoli per la protezione delle colture, finalizzati al risparmio di prodotti fitosanitari, al rispetto dell’ambiente e alla riduzione delle ore di lavoro. Le attrezzature sono dotate di atomizzatori atti a ridurre i depositi di prodotti fitosanitari in aree fuori obiettivo. Per la cura ottimale della parete fogliare a supporto della salute dell'uva, saranno presentate diverse cimatrici e tecniche per sfoltire, aspirare e ad aria compressa. La rete informativa “Pilzwiderstandsfähige Rebsorten International”, in breve PIWI International, affronta l'argomento essenzialmente dal punto di vista della coltivazione. Presso il suo stand al padiglione 10, si possono degustare circa 50 diverse varietà di PIWI e ottenere una consulenza esauriente.

Selezione degli espositori che mostrano soluzioni ai propri stand oppure che partecipano all’area tematica:
Bayer Crop Science / Belchim Crop Protection / Biofa / Cheminova Deutschland / Hans Wanner / HARDI / Intrachem Bio Deutschland / KMS Rinklin / Lechler / LOCHMANN PLANTATEC / LTS Landtechnik Sexauer / PIWI International / Progema / SIKA Dr. Siebert & Kühn

Didascalie delle immagini:

IVIFHO_16_P_007
Uno sguardo alla mostra per vini, succhi di frutta e colture speciali. (CREDITO FOTOGRAFICO MESSE STUTTGART)

IVIFHO_16_P008
Gli operatori raccolgono informazioni esaurienti dai produttori. (CREDITO FOTOGRAFICO MESSE STUTTGART)

IVIFHO_16_P_080
Le amate dimostrazioni delle macchine si svolgono due volte al giorno. (CREDITO FOTOGRAFICO MESSE STUTTGART)

La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA

La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA ha una cadenza biennale e si svolge al centro fieristico di Stoccarda insieme con il Congresso internazionale di viticoltura tedesco (DWV). In qualità di fiera internazionale delle tecnologie per vini, succhi di frutta e colture speciali, essa illustra l’intera catena di processo: dalle tecnologie di coltivazione e raccolta alla lavorazione e ai procedimenti per la produzione; dalle tecnologie di imbottigliamento e confezionamento all’organizzazione e la commercializzazione. Promotore del settore INTERVITIS INTERFRUCTA e organizzatore del Congresso internazionale di viticoltura tedesco è l’Associazione viticoltori tedeschi (DWV), quello del settore HORTITECHNICA è la Società tedesca per l’agricoltura (DLG).
Le foto e i testi si trovano nell’area stampa della pagina web
www.ivifho.de

Alle Medien als .zip herunterladenzurück zur Übersicht