Pressematerial

Nutzungsbedingungen für Pressematerial der Messe Stuttgart

Sämtliche Bilder dürfen ausschließlich von Verlagen und Journalisten zu redaktionellen Zwecken im Rahmen der Berichterstattung über die Messe Stuttgart, ihre Tochtergesellschaften und deren Veranstaltungen, einschließlich Gastveranstaltungen und Kongressen, auf dem Gelände der Messe Stuttgart verwendet werden. Jede anderweitige Verwendung (für Werbezwecke) ist nur mit vorheriger schriftlicher Zustimmung der Messe Stuttgart zulässig (einzuholen unter presse(at)messe-stuttgart.de). Eine Verfremdung oder sonstige Abänderung der Bilder ist unzulässig. Als Quelle ist anzugeben „Foto: Messe Stuttgart“.

Wir bitten um Übermittlung eines Belegexemplars bzw. eines Links zu einer Veröffentlichung an: Landesmesse Stuttgart GmbH, Messepiazza 1, 70629 Stuttgart, presse(at)messe-stuttgart.de.

Operatori desiderosi di investire

02.12.2016 - 15:14

Bilancio positivo per la INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA

Fra il 27 e il 30 novembre, 25.437 visitatori provenienti da 57 paesi sono venuti alla Messe Stuttgart per beneficiare dell’esordio della INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA. Quest’anno, la tradizionale fiera si è aperta con un programma ampliato: oltre alle tecnologie per vini e succhi, la manifestazione ha presentato anche innovazioni per colture speciali. I padiglioni erano pieni e gli organizzatori, gli espositori e i visitatori erano ben disposti. Particolarmente positiva è stata la qualità dei visitatori che, rispetto alla fiera del 2013, ha potuto registrare un’ulteriore crescita. 

Il 65 percento (2013: 55 percento) degli ospiti della INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA di quest‘anno partecipa in modo determinante o condeterminante alle decisioni di acquisto e approvvigionamento. Il 44 percento degli operatori programma di compiere investimenti o acquisti, soprattutto nei prossimi sei mesi (2013: 41 percento). “I numeri indicano che abbiamo agito correttamente ampliando il programma. Siamo lieti che l’Associazione viticoltori tedeschi e la Società tedesca per l’agricoltura abbiano fornito nuovi impulsi alla fiera di quest’anno e che questi siano stati recepiti così bene”, spiega Ulrich Kromer von Baerle, direttore generale della Messe Stuttgart. 

“La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA è stata una manifestazione di successo. Le aspettative sono state nettamente superate. Gli argomenti trattati alla fiera di quest’anno – globalizzazione, cambiamento climatico e digitalizzazione – muovono il mercato e incontrano l’interesse dei visitatori”, afferma il dottor Rudolf Nickenig, segretario generale dell’Associazione viticoltori tedeschi (DWV), parlando della fiera internazionale delle tecnologie conclusasi mercoledì 30 novembre. Anche Philipp Schulze Esking, vice presidente della Società tedesca per l’agricoltura (DLG) e presidente della sezione mostre, ha fatto un riassunto positivo: ”La manifestazione ha colpito il punto più sensibile del settore. Lo speciale della DLG “Smart Horticulture“ è stato un grande successo. I riscontri sono stati tutti positivi. Le conferenze tenute da importanti relatori su tematiche relative al futuro sono state tutte ben frequentate. Vediamo grandi potenzialità per il settore delle colture speciali e nel 2016 siamo riusciti a creare una buona base per la prossima manifestazione.”

Il 70 percento dei visitatori della fiera lavora nella viticoltura, il 19 percento si occupa di frutticoltura, il 14 percento di coltivazioni speciali. Di essi il 28 percento commercializza i propri prodotti. Circa un terzo degli ospiti è venuto all’incontro di settore per la prima volta. Il 19 percento dei visitatori è arrivato da 56 paesi.

I primi cinque sono Austria, Francia, Svizzera, Italia e Ungheria. 

Le dimostrazioni di macchinari e le degustazioni sono una calamita per attirare i visitatori

Il punto del programma “Sperimentare le tecnologie dal vivo“ ha riscosso un grande consenso. Le dimostrazioni dei macchinari, eseguite durante tutti i giorni della fiera al padiglione 7, hanno appassionato oltre 7.000 visitatori. Alla mostra speciale “Droni e robot“ del Forum L-Bank (padiglione 1), promossa dal ministero federale per l’alimentazione e l’agricoltura, i rappresentanti degli istituti scolastici e di ricerca hanno compiuto varie dimostrazioni di prototipi innovativi con automazione avanzata, finalizzati alla coltivazione della vite e delle colture speciali. La Società tedesca per l’agricoltura (DLG) in collaborazione con DLG Italia, paese partner di quest’anno, hanno allestito un’anteprima mondiale al motto di ”Italians take the field – Technology and Innovation in Horticulture”: al Forum L-Bank (padiglione 1), i visitatori hanno potuto ripercorrere l’intero processo di coltivazione dell’insalata – dalla semina alla raccolta. 

Anche la nuova area dedicata alla degustazione, allestita dall’Associazione viticoltori tedeschi (DWV) e comprendente una selezione di 280 vini sperimentali, è stata accolta molto positivamente: i 1.000 partecipanti hanno potuto farsi subito un’idea sensoriale delle nuove tecnologie di processo.

Oltre 1.000 esperti provenienti da tutto il mondo hanno visitato il 62° Congresso di viticoltura tedesco organizzato dall’Associazione viticoltori tedeschi. Più di 150 relatori si sono dedicati al tema “Realizzare il futuro in modo autentico e innovativo – dominare il cambiamento climatico e la globalizzazione”. Nella sua conferenza, tenutasi al convegno “Il mercato e il marketing”, il ministro federale dell’economia Sigmar Gabriel si è occupato di temi di attualità attinenti la politica economica e quella energetica. 

Didascalie delle immagini:

IVIFHO16_PM13_Verkostungszone: la selezione di 280 vini ha dato l’opportunità agli ospiti della fiera di farsi un’idea sensoriale delle ultime tecnologie di processo. 

IVIFHO16_PM13_Messehallen: i padiglioni pieni hanno provveduto a creare ottimismo fra gli organizzatori e i visitatori. 

IVIFHO16_PM13_Maschinenvorführung: le dimostrazioni dei macchinari, tenutesi durante tutti i giorni della fiera, hanno attirato molti visitatori.

IVIFHO16_PM13_Sonderschau Drohnen: i visitatori si sono dimostrati entusiasti della mostra speciale sui droni. 

IVIFHO16_PM13_Sonderschau Italien: spettatori interessati alla mostra speciale “Italians take the field”.

IVIFHO16_PM13_Gabriel: il ministro federale dell’economia Sigmar Gabriel raccoglie informazioni sui robot usati nella coltivazione della vite e delle colture speciali. Seguite la INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA su facebook:

www.facebook.com/ivifho

La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA

La INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA è la fiera internazionale per le tecnologie di vini, succhi e colture speciali. I punti focali dell’offerta sono: tecnologie di coltivazione e raccolta; lavorazione e procedimenti per la produzione; tecnologie di imbottigliamento e confezionamento; organizzazione e commercializzazione. La manifestazione si svolge con cadenza biennale alla Messe Stuttgart.

Promotrice del settore vino è l’Associazione viticoltori tedeschi (DWV) di Bonn, quella del settore colture speciali la Società tedesca per l’agricoltura (DLG) di Francoforte sul Meno. Inoltre, numerosi altri istituti e associazioni affiancano, in qualità di partner professionali, i cluster tematici e i settori della fiera quali frutta, succhi di frutta e alcolici.

La mostra che ha preceduto la INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA è stata fondata dalla DWV e sin dal 1969 si è dedicata alla viticoltura con il nome di INTERVITIS. Nel 1989 la mostra è stata estesa ai settori di frutta e succhi di frutta e a partire da quel momento si è chiamata INTERVITIS INTERFRUCTA. Nel 2014 la DLG, organizzazione leader di fiere e mostre sull’agricoltura, è stata acquisita come promotrice del settore colture speciali. Nel 2016 la fiera si è svolta dal 27 al 30 novembre per la prima volta con il nome di INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA.

 

Contatto stampa:

fischerAppelt, relations GmbH
Raphaela Maurer
Otl-Aicher-Str. 64
80807 München
Tel. +49 (0)89-74 74 66 44
rm@fischerappelt.de

Landesmesse Stuttgart GmbH
Astrid Ehm
Messepiazza 1
70629 Stuttgart
Tel. +49 (0)711-1 85 60-22 60
astrid.ehm@messe-stuttgart.de

zurück zur Übersicht

Fotos der Intervitis Interfructa

  • IVIF_2022_PM01

    IVIF_2022_PM01

    Logo der INTERVITIS INTERFRUCTABILDNACHWEIS MESSE STUTTGART
    Herunterladen in300dpi72dpi
  • IVIF_2022_PM01

    IVIF_2022_PM01

    v.l.n.r. Sebastian Schmid, Abteilungsleiter Technologie Messe Stuttgart; Klaus Schneider, Präsident Deutscher Weinbauverband; Julia Klöckner MdB, Bundesministerin für Ernährung und Landwirtschaft; Carolin Klöckner, Deutsche Weinkönigin; Christian Schwörer, Generalsekretär Deutscher WeinbauverbandBILDNACHWEIS MESSE STUTTGART
    Herunterladen in300dpi72dpi