Nutzungsbedingungen für Pressematerial der Messe Stuttgart

Sämtliche Bilder dürfen ausschließlich von Verlagen und Journalisten zu redaktionellen Zwecken im Rahmen der Berichterstattung über die Messe Stuttgart, ihre Tochtergesellschaften und deren Veranstaltungen, einschließlich Gastveranstaltungen und Kongressen, auf dem Gelände der Messe Stuttgart verwendet werden. Jede anderweitige Verwendung (für Werbezwecke) ist nur mit vorheriger schriftlicher Zustimmung der Messe Stuttgart zulässig (einzuholen unter presse(at)messe-stuttgart.de). Eine Verfremdung oder sonstige Abänderung der Bilder ist unzulässig. Als Quelle ist anzugeben „Foto: Messe Stuttgart“.

Wir bitten um Übermittlung eines Belegexemplars bzw. eines Links zu einer Veröffentlichung an: Landesmesse Stuttgart GmbH, Messepiazza 1, 70629 Stuttgart, presse(at)messe-stuttgart.de.

Futuro da toccare

09.11.2018 - 11:30

L'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA si è stabilita come piattaforma internazionale di scambio tra teoria e pratica

Circa 18.000 visitatori (17.684) da 50 Paesi hanno visitato l'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA dal 4 al 6 novembre 2018 a Stoccarda. La manifestazione si è svolta all'insegna del futuro tecnologico, che si è rispecchiato nelle numerose sessioni del 63° Congresso Internazionale della DWV, nonché presso gli stand degli espositori e nelle mostre speciali.

La prima giornata dell'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA ha riscosso una grande eco a livello europeo. Il Commissario Europeo Günther Oettinger, il Ministro Peter Hauk, del Ministero per lo sviluppo rurale e la tutela dei consumatori del Baden-Württemberg e Hans-Joachim Fuchtel, Sottosegretario di Stato parlamentare all'alimentazione e all'agricoltura hanno dato il via alla manifestazione insieme all'Associazione dei viticoltori tedeschi (DWV) e alla Società tedesca indipendente per l'agricoltura (DLG) e hanno consegnato le medaglie d'oro e d'argento nell'ambito del premio per l'innovazione 2018.
Tra gli altri ospiti Joachim Rukwied, Presidente dell'Associazione degli agricoltori tedeschi e dell'Associazione degli agricoltori europei Copa Cogeca e ospiti internazionali, come Constantin Illie Aprodu, Segretario Generale del Ministero per l'agricoltura e lo sviluppo rurale in Romania, il Dott. Zsolt Feldman, Segretario di Stato per l'agricoltura nel Ministero per lo sviluppo rurale in Ungheria, Juraj Solčány, Diplomatico economico della Slovacchia e Atanas Kazarchev, Capo di gabinetto nel Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali in Bulgaria. Il 63° Congresso internazionale della DWV, la cui prima giornata è stata dedicata alle conseguenze del cambiamento climatico e alla cooperazione internazionale, ha visto la partecipazione di rappresentanti politici con delegazioni da Germania, Austria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Serbia, Bulgaria e Romania. Alla fine del Congresso, in un comunicato comune, sono state formulate l'importanza della viticoltura nei Paesi del bacino del Danubio e la necessità di organizzare una gestione dei rischi efficace. Da parte dei visitatori, questo grande impegno si è riflesso nella percentuale del 21% dei visitatori internazionali provenienti dagli Stati bagnati dal Danubio. Tuttavia, la Top 5 dei Paesi internazionali con maggior numero di visitatori, considerati singolarmente, vede Austria (35 %), Svizzera (14 %), Francia (11 %), Italia (5 %) e Lussemburgo (4 %). Nella valutazione generale, i visitatori hanno dato un buon voto alla fiera (2,2) e consigliano l'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA (74 %).

La Fiera internazionale delle tecnologie per vino, succhi di frutta e colture speciali ha permesso ai visitatori di dare uno sguardo al futuro. Nella seconda giornata si è discusso in sessioni parallele del tema digitalizzazione in tutte le sue sfaccettature, dalla coltivazione alla raccolta, passando per la lavorazione e i procedimenti per la produzione, fino all'organizzazione, l'imballaggio e la vendita. Tema sul quale vi sono state anche dimostrazioni live in mostre speciali e grazie ai prodotti e alle soluzioni degli espositori. I visitatori del settore hanno elogiato il grande trasferimento di know-how tra scienza, economia e politica, unico nel suo genere. La piattaforma è stata utilizzata da 302 espositori provenienti da 13 nazioni. A livello nazionale, l'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA continua a costituire un importante punto di incontro tra viticoltori e agricoltori. Infatti, nel programma della fiera di settore si sono susseguiti numerosi incontri, come la riunione dei membri dell'Associazione degli enologi tedeschi, dell'Associazione Vinissima - Frauen & Wein (Donne & Vino) nonché uno scambio vivace tra i membri della DWV e della DLG. Nella zona degustazioni – Technik schmecken (gustare la tecnologia) – si sono presentati 14 istituti di ricerca e formazione da Germania, Austria, Lussemburgo e Francia con vini particolari, pigiati ed elaborati sulla base di nozioni moderne. Alla fine della seconda giornata della manifestazione, il Ministro Julia Klöckner ha visitato il congresso. Nel suo discorso durante la sessione finale, la Klöckner ha confermato che i viticoltori devono aprirsi alla digitalizzazione nella produzione del vino e accompagnarne attivamente lo sviluppo. Con il suo Ministero per l'alimentazione, l'agricoltura e la protezione dei diritti dei consumatori, vuole potenziare e rendere più sicure le applicazioni digitali.

Durante le dimostrazioni delle macchine, sono stati presentati trattori e attrezzi che facilitano la coltivazione e la raccolta dell'uva e delle colture speciali. Questa offerta di dimostrazioni giornaliere è sempre stata accolta molto positivamente. Infatti, durante le dimostrazioni, le tribune del padiglione Oskar Lappe (Padiglione 8), allestito appositamente, erano sempre piene. La mostra speciale "Droni e robotica" ha rappresentato,più di ogni altro elemento della manifestazione, lo sguardo verso il futuro: i droni esplorano i terreni, analizzano lo stato di salute delle mandrie sui terreni in pendenza e distribuiscono acqua contro lo stress da siccità e pesticidi mirati su singole piante. I robot si muovono autonomamente nei vigneti e nei campi. Dotati di telecamere e attrezzi, possono lavorare le piante e sfrondarle oppure regolare le erbacce.
Inoltre, i parchi a tema erano dedicati agli importanti temi della tutela delle piante e "Vinificazione/Campus 4.0", in cui gli espositori presentavano nuovi sviluppi. Grazie a ciò, i visitatori del settore hanno scoperto quali sviluppi della ricerca vengano già testati con successo e quali saranno impiegati nelle aziende nel prossimo futuro. Nel Brenner-Forum, inoltre, sono state condivise le più recenti nozioni sulla distillazione di acquaviti di frutta, liquori e gin. Questi importanti impulsi sono ciò che i direttori d'azienda e i cantinieri cercano e trovano all'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA.

Altre attrazioni sono state il Young Professionals Day il 5 novembre, organizzato dalla DWV e dalla DLG in collaborazione con l'Associazione tedesca della Landjugend, il premio per i giovani enologi, la consegna del premio Meininger per il vino rosso, l'assegnazione del premio internazionale PIWI per la viticoltura e la premiazione nazionale del vino della DLG. L'Ufficio federale per l'agricoltura e l'alimentazione, l'Istituto vinicolo tedesco, la Società per la storia del vino, l'Associazione federale per la viticoltura ecologica ECOVIN, l'Assicurazione generale R+V, l'Associazione degli esportatori di vino tedeschi e l'Istituto Frauenhofer IESE hanno utilizzato lo stand comune della DWN come punto di incontro del settore. Oltre allo stand comune, la DLG ha presentato lo speciale "Smart Horticulture".

Le delegazioni di visitatori da Italia, Spagna, Portogallo e Ungheria hanno utilizzato l'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA per avere uno scambio con i colleghi tedeschi e per analizzare la vetrina dell'offerta tedesca per i propri investimenti. Il 73% dei visitatori sono coinvolti in decisioni di investimento e il 63% hanno affermato, direttamente durante la fiera o nel corso dei sei mesi successivi, di voler investire. Gli espositori e i visitatori hanno discusso in maniera critica dei tempi e dell'intervallo della più importante manifestazione per i produttori e coltivatori tedeschi. Di conseguenza, gli organizzatori Associazione dei viticoltori tedeschi, Società agricola tedesca e Fiere Stoccarda, insieme al comitato consultivo della fiera e del settore, vogliono tornare all'intervallo di tre anni e pianificare per la primavera. Inoltre, sarà necessario uno stretto coordinamento con altri organizzatori e fiere internazionali.

Info su INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA
In concomitanza con la INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITECHNICA, nel polo fieristico di Stoccarda si terrà anche il Congresso Internazionale di viticoltura della DWV. Questa fiera internazionale delle tecnologie per vino, succhi di frutta e colture speciali presenta l'intera filiera delle tecnologie di coltivazione e raccolta, lavorazione e procedimenti per la produzione, tecnologie di imbottigliamento e confezionamento, nonché organizzazione e commercializzazione. Sponsor tecnico per il settore INTERVITIS INTERFRUCTA e organizzatore del Congresso Internazionale di viticoltura della DWV è la Deutsche Weinbauverband e.V. (DWV, Associazione dei viticoltori tedeschi). Sponsor tecnico per il settore HORTITECHNICA è la Deutsche Landwirtschafts-Gesellschaft e.V. (DLG, Società tedesca per l'agricoltura).

Le immagini e i testi sono reperibili sul nostro sito nell'area Comunicati stampa.
www.ivifho.de


Didascalia:
IVIFH_18_P_ER_001: Apertura festosa dell'INTERVITIS INTERFRUCTA HORTITechnica 2018, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_ER_005: Ulrich Kromer von Baerle (Portavoce dell'Amministrazione di Landesmesse Stuttgart GmbH), Günther Oettinger (Commissario Europeo), Roland Bleinroth (Amministrazione Landesmesse Stuttgart GmbH), fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_ER_006: Günther Oettinger (Commissario Europeo), fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_W_301: Sessione plenaria finale del Congresso della DWV, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_W_304: Sessione plenaria finale del Congresso della DWV, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_001: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_009: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_012: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_103: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_106: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

IVIFH_18_P_052: Foto della fiera, fonte iconografica MESSE STUTTGART

Alle Medien als .zip herunterladenzurück zur Übersicht

Fotos der Intervitis Interfructa

  • IVIF_2022_PM01

    IVIF_2022_PM01

    Logo der INTERVITIS INTERFRUCTABILDNACHWEIS MESSE STUTTGART
    Herunterladen in300dpi72dpi
  • IVIF_2022_PM01

    IVIF_2022_PM01

    v.l.n.r. Sebastian Schmid, Abteilungsleiter Technologie Messe Stuttgart; Klaus Schneider, Präsident Deutscher Weinbauverband; Julia Klöckner MdB, Bundesministerin für Ernährung und Landwirtschaft; Carolin Klöckner, Deutsche Weinkönigin; Christian Schwörer, Generalsekretär Deutscher WeinbauverbandBILDNACHWEIS MESSE STUTTGART
    Herunterladen in300dpi72dpi