02.12.2020 - 10:00

CastForge 2021: un chiaro „sì“ alla fiera

Oltre 200 espositori iscritti alla CastForge 2021 / Ora si chiede di ripartire

La CastForge convince per la sua straordinaria capacità di mettere a fuoco particolari ottenuti da fusione e forgiatura e la loro lavorazione. Oltre 200 espositori si sono già iscritti alla seconda edizione della CastForge in programma dall'8 al 10 giugno 2021, contenti di poter partecipare in sicurezza a questa fiera di successo. Nonostante le numerose piattaforme digitali di dialogo e presentazione, sorte durante la crisi causata dal coronavirus, permane la richiesta di tutti i partecipanti di fare una fiera reale e di ripartire assolutamente. Lo dimostra anche la grande partecipazione internazionale, con il 60 percento di iscrizioni provenienti prevalentemente da Italia, Francia, Spagna e Repubblica Ceca. Gunnar Mey, direttore del reparto Industria alla Messe Stuttgart, chiarisce l'importanza e l'attuabilità delle fiere proprio in tempi di coronavirus.

Perché il settore ritiene che una fiera reale per i particolari colati e forgiati sia importante (proprio in tempi di coronavirus)?

Dal primo contatto al pezzo finito - il rapporto commerciale fra cliente e fornitore si fonda molto sulla fiducia reciproca costruita soprattutto attraverso il contatto diretto e personale. A questo proposito le fiere offrono una piattaforma ottimale per avviare rapporti commerciali a lungo termine o per approfondirli, inoltre per rendere la ricerca di partner competenti possibilmente efficace per entrambe le parti.

Come hanno reagito i clienti al fatto che l'edizione del 2020 non ha avuto luogo? C'è stato un feedback a questo proposito?

Le numerose conversazioni avute negli ultimi mesi hanno evidenziato chiaramente il rimpianto di tutti per la disdetta della CastForge 2020, nonostante sia stata l'unica decisione giusta. Le aziende hanno apprezzato molto la sicurezza che abbiamo dato loro nella pianificazione oltre al fatto di aver facilitato quanto possibile il rimborso dei costi di noleggio dello stand. Ci ha particolarmente toccato il messaggio di una fonderia italiana della bergamasca, particolarmente colpita nella primavera del 2020: nonostante le sventure continuano a essere fiduciosi che insieme supereremo questo momento difficile.

Perché mai dovremmo prenotare uno stand ora che siamo ancora nel bel mezzo della pandemia?

Considerando i vincoli importanti quali corridoi extra-larghi per un maggiore distanziamento, aree più generose per le code ai bistrot, ma anche le norme per dirigere il flusso di visitatori alle entrate e alle uscite, la pianificazione del padiglione è iniziata a novembre. Prima conosciamo le esigenze dei nostri espositori, meglio riusciamo a soddisfarle – sia che si tratti della richiesta di vicinanza a una particolare azienda o della particolare posizione dello stand all'interno del padiglione. Chi si registra ora contribuirà attivamente alla realizzazione della CastForge 2021.

Come si presenta il protocollo d'igiene?

Il protocollo d'igiene "Safe Expo" della fiera è costituito da sei pilastri e ha già dato buoni risultati in occasione delle prime manifestazioni come l'AMB Technology Forum. Si basa sul comportamento di ogni singolo individuo nei confronti del coronavirus all'interno del centro fieristico, sull'informazione e sul controllo costante di espositori e visitatori, sui vincoli della gastronomia e della ristorazione, sulla corretta areazione dei padiglioni fieristici e sulle norme necessarie per l'iscrizione, l'ammissione e il pagamento senza contatto. Così, ogni manifestazione del polo fieristico di Stoccarda si trasforma in "Safe Expo".

Esistono formati nuovi? La CastForge diventa digitale?

I risultati di un sondaggio condotto fra i nostri espositori confermano che la CastForge 2021 deve essere una fiera in presenza fisica. Circa tre quarti delle aziende puntano sul contatto personale anziché su un evento puramente digitale. Tuttavia, gli ultimi mesi hanno dimostrato che esistono integrazioni digitali intelligenti. Il dibattito è in corso, ad esempio con le associazione di settore e con gli istituti scientifici che ci sostengono nella realizzazione del programma collaterale. Fra i formati ci sono le (dirette) streaming dei convegni specialistici, ma anche una piattaforma digitale di matchmaking per espositori, visitatori e giornalisti della CastForge 2021.

Le aziende che desiderano presentare il proprio portfolio alla CastForge trovano una panoramica di tutte le informazioni sulla registrazione dello stand, sul protocollo d'igiene "Safe Expo" e tanto altro ancora in www.castforge.eu/2021

 

La CastForge

In quanto fiera specializzata, la CastForge mette in primo piano i componenti realizzati da fusione e forgiatura e la loro lavorazione. Dall'8 al 10 giugno 2021 il settore si riunirà per la seconda volta a Stoccarda per presentare la propria gamma di prodotti, unica nel suo genere. In questa occasione, gli espositori internazionali mostreranno i propri articoli a un vasto pubblico specializzato che opera nella costruzione di macchine e impianti, nella tecnologia dei veicoli e dei dispositivi di avviamento, nell'industria delle macchine edili, delle pompe, dell'idraulica ma anche nell'indotto. L'offerta informativa per i visitatori della CastForge sarà completata da altre fiere di settore che si terranno in parallelo, quali la UKI Automotive Shows, la Moulding Expo – Fiera internazionale specializzata nella costruzione di utensili modelli e stampi – e il TecPart Forum sui prodotti in materiale sintetico.

Ulteriori informazioni su www.castforge.eu  

Il file del testo, le foto della CastForge e i logo della fiera possono essere scaricati in internet su: www.castforge.eu/press 

Follow us: www.twitter.com/castforge 

 

Didascalie delle immagini

CastForge-2021-PM02-Gunnar-Mey: il rapporto commerciale fra cliente e fornitore si fonda sulla fiducia costruita soprattutto attraverso il contatto diretto e personale. Fiere come la CastForge offrono a questo riguardo una piattaforma ottimale.

Copyright: Messe Stuttgart

zurück zur Übersicht